Fombio

Su mense il Comune di Lodi va in appello

Il Comune di Lodi ha deciso di fare appello contro la sentenza del Tar che ha "accertato la condotta discriminatoria" del regolamento per l'accesso alle prestazioni agevolate, a partire dal mensa, da cui erano rimaste escluse diverse famiglie straniere. La Giunta "ritenendo ingiusta la condanna del Comune per discriminazione", ha fatto sapere Comune, ha deliberato di fare appello all'ordinanza del tribunale. Nel frattempo, in attesa che il Consiglio comunale di domani sera approvi le modifiche del regolamento per l'accesso alle prestazioni sociali agevolate, in recepimento dell' ordinanza del Tribunale di Milano, la Giunta comunale di Lodi ha disposto, stasera, l'immediata disapplicazione sia degli articoli 8 e 17, quelle che hanno fatto discutere e che richiedevano anche agli extracomunitari un'attestazione dal loro Paese di provenienza sullo stato patrimoniale all'estero.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie